Decreto Agrivoltaico Innovativo: Dettagli sugli Incentivi

Il recente Decreto Agrivoltaico Innovativo mira a favorire sistemi ibridi che combinano agricoltura ed energia, offrendo incentivi sotto forma di contributi a fondo perduto e tariffe incentivanti.

Ecco una panoramica delle principali disposizioni del decreto:

  1. Strutture Innovative: Il decreto promuove soluzioni costruttive innovative, come strutture a struttura verticale e moduli ad alta efficienza, che consentono un utilizzo ottimizzato del suolo compatibile con le attività agricole.
  2. Contributi a Fondo Perduto: È previsto un contributo a fondo perduto fino al 40% dei costi ammissibili per la realizzazione di sistemi ibridi agricoltura-energia.
  3. Tariffe Incentivanti: Viene introdotta una tariffa incentivante per la quota netta di energia elettrica prodotta e immessa in rete, al fine di migliorare la redditività degli impianti.
  4. Finanziamenti: I finanziamenti provengono dall’investimento del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), con un importo stimato di oltre un miliardo di euro per il contributo in conto capitale e 21 milioni di euro annui per le tariffe incentivanti.
  5. Accesso agli Incentivi: Sono previsti due contingenti per l’accesso agli incentivi:
    • Un primo contingente di 300 MW riservato al comparto agricolo, destinato agli impianti fino a 1 Megawatt.
    • Un secondo contingente di 740 MW aperto sia al comparto agricolo che alle associazioni temporanee di imprese, con procedure competitive per impianti di qualsiasi potenza.
  6. Regole Operative e Bando GSE: Entro 15 giorni saranno stabilite le regole operative per il riconoscimento degli incentivi. Successivamente, il Gestore Servizi Energetici (GSE) emetterà il primo bando pubblico entro 30 giorni dall’approvazione delle regole.
  7. Accesso ai Benefici: L’accesso ai benefici avviene attraverso l’iscrizione in appositi registri o la partecipazione a procedure competitive, a seconda della titolarità e della dimensione dei progetti.

Questo decreto rappresenta un’importante iniziativa per promuovere la sostenibilità ambientale e l’innovazione nel settore agricolo ed energetico, oltre a favorire la crescita economica attraverso investimenti e incentivi mirati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Info

Latest Posts